Calcio Atalanta
Sito appartenente al Network

Rooney resta a piedi: patente ritirata e 10 ore di lavoro ai servizi sociali

È costata cara a Wayne Rooney la sbronza dello scorso 1 settembre. All’attaccante dell’Everton, avversario dell’Atalanta in Europa League, è stata combinata una pena senza sconti: ritiro della patente per due anni e mezzo e dieci ore di lavoro ai servizi sociali. Rooney era stato fermato a Cheshire, poco lontano dalla sua abitazione, e rilasciato solo dopo il pagamento di una cospicua cauzione.

L’ex capitano del Manchester United e dell’Inghilterra e recordman di reti in nazionale non è nuovo a episodi come questo. Nel 2016 fu immortalato dai paparazzi visibilmente ubriaco mentre festeggiava la vittoria dell’Inghilterra contro la Scozia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Roba da indovini, viste le incognite circa l’utilizzo del comunque sanissimo Wayne Rooney da una...

La Gazzetta dello Sport ha intervistato Alessandro Pistone, ex terzino, ora allenatore. Nella sua carriera...

Calcio Atalanta