Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Mancini: “Chiesa il più difficile da marcare”

Gianluca Mancini, ex di turno e all’esordio in Serie A, ha parlato in zona mista: “Il sorriso viene per il punto portato a casa e poi perché ho esordito in Serie A a Firenze, dove ho trascorso dieci anni di settore giovanile. Il sogno è sempre stato quello di esordire, ringrazio l’Atalanta che mi ha dato la possibilità. Il più difficile da marcare è stato Chiesa, sta facendo cose incredibili ed ero un po’ preoccupato. La Fiorentina la ringrazio, in dieci anni sono cresciuto. Poi è andata così, abbiamo deciso di chiudere il rapporto e adesso sono contento all’Atalanta. Sono sempre stato bene a Firenze, ho sempre preso consigli da compagni come Astori e Gonzalo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News