cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network

ESCLUSIVA – Gregorio (Premium Sport): “Lione-Atalanta sfida aperta e spettacolare”

Voce ufficiale di Premium Sport per la Ligue1, il giornalista Luca Gregorio è la persona ideale per analizzare il Lione, prossimo avversario dell’Atalanta in Europa League. “Il Lione è una squadra che andrebbe valutata per quanto fatto negli ultimi tre anni. È una squadra pazza, con grandi potenzialità, ma col grosso limite di accendersi a intermittenza. Nella partita secca è imprevedibile. Possono essere dolori o puoi andarci a nozze”.

Sicuramente i nerazzurri affronteranno una formazione profondamente cambiata.
“Gli addii di Lacazette, Gonalons e Tolisso pesano. La filosofia del club comunque è quella di puntare su giovani interessanti. Mendy e Tete, i due terzini titolari, hanno 22 e 21 anni. A centrocampo Tousart e NDombèlé, sono due giocatori di grande fisico e buon tiro. Fekir e Mariano Diaz rappresentano i pericoli principali, mentre Depay è un rebus. Sembrava poter essere l’uomo in più, ma come dicevo prima è uno di quei giocatori poco costanti”.

Quali sono i pregi e i difetti del Lione?
“A livello offensivo sono molto pericolosi, ma dietro concedono tantissimo e non è raro che perdano o pareggino partite in pieno controllo. Morel è un terzino adattato al ruolo di centrale, Marcelo ha un gran fisico, ma è molto lento”.

Il tridente leggero visto a Firenze, quindi, potrebbe essere una soluzione vincente per l’Atalanta?
“Penso di sì perché la velocità di Papu Gomez, Kurtic e Ilicic, se ci sarà, possono essere devastanti. Forse domenica sera abbiamo assistito a una sorta di prova generale in vista di giovedì”.

Il Parc OL può essere un fattore determinante?
“Sì perché è uno degli stadi più caldi di Francia, oltre che essere un gioiellino architettonico. La squadra poi deve riscattare il pareggio con l’Apollon e all’interno del gruppo c’è una situazione abbastanza calda. Io penso che possa essere una partita aperta, divertente e che l’Atalanta si presenti a questo impegno in una situazione psicofisica migliore”.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

dionisi sassuolo antonini
Il giornalista che segue da vicino le vicende della squadra di Dionisi presenta il match...
Alla scoperta dell'antegnatese Alessio Guerini, un bergamasco che ha raggiunto un traguardo importante e vuole...

Dal Network

sassuolo-atalanta
Tutte le info utili per vedere Atalanta-Sassuolo comodamente dal divano di casa: ecco le probabili...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Calcio Atalanta