Resta in contatto

News

Gomez esulta: “Ora mi conoscono anche a Lione”

Gomez chi? Polemiche a parte, il numero 10 atalantino ha trovato il modo di farsi conoscere dai tifosi e dai giocatori del Lione nel modo che meglio conosce, segnando. E l’ha fatto riuscendo a essere ancora una volta decisivo, regalando ai suoi l’1-1 finale. “La mia esultanza? Era importante fare gol perché sono un giocatore con poca esperienza in Europa – ha dichiarato -. Ci sta che mi conoscessero poco, ma da oggi sapranno bene chi sono”.

L’Atalanta ha centrato un pareggio che sa di vittoria: “È proprio così. Abbiamo sofferto, tenendo bene il campo contro un Lione forte ed espero, ma noi vogliamo continuare a fare la storia per questo dobbiamo essere sempre costitutivi. Vogliamo passare il turno e sicuramente questi quattro punti sono un ottimo modo per cominciare”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News