Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

In nome del Papu re: decisivo anche non al top

Quinto gol stagionale, secondo in Europa League e primo direttamente su palla inattiva. È alto un soldo di cacio, è approdato tardino ai palcoscenici internazionali e magari i ragazzacci della periferia di Lione come il mancino Fekir (autore dell’assist per il temporaneo vantaggio dei francesi) non sanno chi sia, ma a dire del peso specifico di Alejandro Gomez sull’Atalanta e nell’economia delle partite è bastata la traiettoria malefica sul primo palo della punizione del pari.

Al Parc OL, è la riflessione contenuta nel focus dell’edizione odierna de L’Eco di Bergamo sul personaggio della serata, il fantasista e leader nerazzurro pur non essendo al top è riuscito lo stesso a risultare decisivo. Volgendo in cenere nella strozza del capitano di casa le snobistiche parole della vigilia, quel “je ne le connais pas” che ha incendiato l’orgoglio del Papu, capace di colpire, ma stavolta da fermo, dalla stessa zolla da cui aveva punito l’Everton due settimane prima.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News