Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ex Atalanta, Conti: “Non è stato facile andare via da Bergamo”

kessie

A Radio 105 Mi Casa è stato oggi protagonista il terzino destro rossonero Andrea Conti, il difensore goleador ex Atalanta alle prese con la rottura del legamento crociato che lo terrà lontano dal rettangolo verde anche questa domenica, quando il suo Milan sfiderà l’Inter nel derby milanese.

Come stai vivendo l’infortunio?

Non è facile vedere allenare i compagni mentre io rimango su un lettino. Il momento più noioso delle cure però diciamo che è passato”.

Qual è la maglia dell’avversario più illustre che hai appeso nell’armadio?

“Io colleziono maglie da calcio. A Buffon ho fatto gol l’anno scorso e poi mi sono preso la sua maglia: è il reperto migliore che ho”.

Quando hai capito che saresti diventato un calciatore?

“Da piccolo ho sempre pensato solo a divertirmi ma gli addetti ai lavori pensavano cose belle di me. Fino agli ultimi anni di Primavera non ci pensavo molto in realtà,  poi con l’esperienza in serie B e in Lega Pro ho iniziato a capire quanto valevo e dove potevo arrivare”.

All’Atalanta hai spezzato i cuori, lo sai?

“Sì, lo so e non è stato facile per me andare via. L’Atalanta è come una famiglia per me, ma il Milan è il sogno della vita”.

64 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

64 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News