Resta in contatto

News

Hateboer: “Amo Bergamo e i casoncelli. Europa League? Emozione unica”

Hans Hateboer a cuore aperto sulle pagine del Corriere della Sera-Bergamo in edicola questa mattina:“Sono contento della stagione. Ho disputato molte partite e con la squadra abbiamo ottenuto risultati importanti. Giocare in Europa è speciale: l’Apollon è da tenere in considerazione, ha pareggiato sia con Lione che Everton. Se le cose andranno bene, potremmo essere ad un passo dalla qualificazione. Sette gare in tre settimane? Meglio. Affrontare un match è più faticoso che allenarsi, ma a me il gioco di Gasperini, tutta corsa e pressing, piace”.

Sull’impatto con Bergamo:“La città è simile, come grandezza, a Groningen. Il tempo rispetto all’Olanda è splendido. Inoltre si mangia meglio: adoro ravioli e casoncelli. Una cosa che non mi piace? Il traffico: in Olanda tutti girano in bicicletta, qui non ne vedo molte”. 

Sul suo tempo libero:“Sto con la mia fidanzata Elisa e faccio lunghe passeggiate con il mio cane Zizou. Ho scelto di chiamarlo così perché mi piace il suono del nome: non ho mai avuto giocatori per cui stravedevo”. 

Sull’interessamento da parte di Napoli e Inter:“Anche mio padre mi ha chiamato dall’Olanda per dirmelo. Cosa ho risposto? Ho riso”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Altro da News