Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Auguri mister Perico! Vinse quattro scudetti con i Giovanissimi Nazionali

Il 15 ottobre non è solo il giorno di Sampdoria-Atalanta, ma anche il compleanno di Eugenio Perico, calciatore dell’Atalanta dal 1981 al 1987 e successivamente allenatore nel settore giovanile nerazzurro.

Nato a Curno nel 1951, crebbe nel settore giovanile dell’Atalanta, ma in giovane età si trasferì allo Spezia (36 presenze e tre gol) e alla Cremonese (38 presenze). Poi nel 1973 passò all’Ascoli, città in cui rimase fino al 1981 diventando un perno della difesa e raggiungendo i 236 gettoni (con 7 reti all’attivo) in maglia bianconera che rappresentano tuttora il record assoluto di presenze in A e B con la maglia marchigiana. Nel 1981 fece ritorno nella società che lo lanciò e militò con la casacca nerazzurra fino al 1987 (148 gare e una rete).

Appesi gli scarpini al chiodo iniziò la carriera di allenatore nel vivaio della Dea, ottenendo la bellezza di quattro scudetti con i Giovanissimi Nazionali e plasmando tantissimi atleti poi divenuti professionisti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti