Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Sampdoria-Atalanta, le pagelle nerazzurre

Quagliarella

Queste le pagelle nerazzurre di CalcioAtalanta dopo la sconfitta dell’Atalanta in casa della Sampdoria.

 

Berisha 5,5: non impeccabile. In almeno un paio di circostanze si mostra incerto e rischia di subire un passivo più pesante.

Masiello 5,5: nella ripresa soffre l’offensiva doriana. Si fa saltare con troppa facilità da Linetty in occasione del 3-1.

Caldara 6: il meno peggio del pacchetto arretrato. Regge fin che può, ma naufraga con il resto della squadra.

Palomino 5,5: vale lo stesso discorso fatto per Masiello. Finché l’Atalanta gira, tiene bene. Ma appena i nerazzurri calano, paga dazio.

Hateboer 5: sale e scende sulla corsia di destra, ma spesso è inefficace. Non lascia segni evidenti nella partita.

De Roon 5: una delle insolite gare negative del centrocampista olandese. Sembra smarrito, non riesce a farsi valere. Sotto la doccia dopo un quarto d’ora della ripresa (14’st Gomez 6: entra sull’1-2 e prova a mettere qualità e imprevedibilità).

Freuler 5: lo svizzero paga parecchio l’assenza di un compagno che lo guidi. Perde troppi palloni e nella seconda frazione di gioco affonda con i compagni.

Spinazzola 6: sulla sinistra è fra i pochi a creare un po’ di scompiglio nella retroguardia doriana. Suo il cross per il momentaneo 0-1.

Cristante 6: realizza il gol dell’illusorio vantaggio, ma non concretizza almeno un altro paio di buone occasioni. Resta comunque il più pericoloso nel cupo pomeriggio di Genova.

Ilicic 5,5: sembra poter essere la sua partita. Delizia il pubblico con un paio di giocate, ma si esaurisce troppo presto (27’st Vido 6: porta dinamicità alla manovra offensiva atalantina, regala un buon cross a Cornelius).

Petagna 5,5: lo si nota poco. Un paio di sponde e un debole colpo di testa sono un magro bottino (22’st Cornelius 6: mette agonismo e fisicità in un reparto che ne ha bisogno. Sfiora l’incrocio dei pali con un colpo di testa e nel finale trova Puggioni a negargli il gol).

Gasperini 5,5: l’Atalanta disegnata nel primo tempo piace. Ma quando Giampaolo ridisegna la Sampdoria, i nerazzurri vanno in bambola e le contromosse non si rivelano azzeccate.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche