Resta in contatto

Approfondimenti

Tracciamo un bilancio dell’Under16 e teniamo d’occhio i migliori talenti

Tra le formazioni nazionali nerazzurre l’Under 16 di Marco Zanchi ha iniziato il cammino in campionato tra alti e bassi ma senza allontanarsi mai dalle prime posizioni in classifica. L’esordio ufficiale nella stagione 2017/18 va in scena sul campo del Venezia e i giocatori classe 2002 dell’Atalanta, dopo essere passati in vantaggio subiscono il pareggio in extremis. La seconda giornata regala grandi gioie agli orobici che si impongono con un netto 3-1 contro un avversario di buon livello come il Milan mentre la partita successiva matura un altro pareggio per gli uomini di Zanchi, che stavolta si fanno raggiungere nel finale contro il Cittadella.

Da qui in poi l’Under 16 ingrana la quarta e la quinta schiantando prima la Spal con un secco 3-0 e poi espugnando il Bottagisio Sport Center con una prestazione di grande carattere che regala una vittoria in rimonta contro il Chievo Verona.

La truppa bergamasca nelle ultime due giornate ha recuperato il bomber Antonio Reda, squalificato nel finale della scorsa stagione e capace di dare un grande apporto in fase offensiva alla sua squadra. In forma smagliante il talento Simone Panada, autore fin qui di tre gol e autentico faro di una rosa che sta lavorando duramente per trovare i meccanismi di gioco. Ecco la lista dei giocatori affidato al tecnico:

Portieri: Lorenzo NOZZA BIELLI (2002), Carlo PIROLA (02), Angelo PISONI (02).

Difensori: Giorgio CITTADINI (02), Sheb Khalid DERBALI (02), Emanuele MARCALETTI (02), Federico NERVI (02), Simone PANADA (02), Matteo RUGGERI (02), Edoardo SCANAGATTA (02), Ibrahima YERESSA (02).

Centrocampisti: Abre Yanick Arnaud BEUGRE (02), Marco Gabriele DALESSANDRO (02), Federico GENNARI (02), Samuel GIOVANE (03) Andrea MALLAMO (02), Guillaume Philippe RENAULT (02), Christophe Philippe RENAULT (02), Alessandro ROMA (02), Andrea VIVIANI (02).

Attaccanti: Lorenzo DILERNIA (02), Ibrahima Mbissane FAYE (02), Alessandro FOSSATI (02), Bikash MERAGLIA (02), Antonio REDA (02).

La novità delle ultime uscite è lo spostamento nell’Under 16 di uno dei giocatori migliori del gruppo classe 2003 Samuel Giovane, stellina arrivata dal Cesena e dotata di colpi importanti. Il trequartista nato a Lugo (provincia di Ravenna) metterà i suoi numeri a disposizione del tecnico bergamasco e proverà a fare la differenza anche contro avversari più grandi di un anno.

Finora sono state dieci le reti messe a segno e soltanto 4 le marcature incassate dall’Atalanta. Il secondo posto in classifica a pari punti contro l’Inter e a meno uno della vetta occupata dalla Lazio, testimonia che nonostante alcune defezioni i nerazzurri se la giocano con le prime della classe. Il bilancio stagionale è senza ombra di dubbio positivo e il proseguo del campionato lascia ben sperare.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti