Resta in contatto

Rubriche

Atalanta-Verona, le pagelle nerazzurre

Queste le pagelle nerazzurre di CalcioAtalanta.it dopo la netta vittoria dell’Atalanta sul Verona: un 3-0 firmato da Freuler, Ilicic e Kurtic.

Gollini 6,5: non deve fare miracoli, ma si fa trovare pronto nell’unica occasione in cui Kean lo chiama in causa.

Toloi 6,5: ritorna titolare dopo un mese di assenza e si ripresenta con una girata dopo pochi minuti. Deve ritrovare la miglior condizione, ma intanto mette minuti nelle gambe.

Caldara 6,5: se Gollini corre un solo pericolo in novanta minuti, il merito è anche della difesa ben condotta dal centrale di Scanzorosciate. Kean e compagni la vedono veramente poche volte.

Palomino 6,5: gara dopo gara dimostra di essersi inserito sempre di più nello schema tattico di Gasperini. Solo una piccola sbavatura in novanta minuti.

Hateboer 6,5: galoppa Hans, galoppa Hans. La fascia destra è sua. Trova il fondo in più occasioni ed è una spina nel fianco per il collega veronese.

De Roon 6,5: finisce per essere un po’ eclissato dalla stella di Freuler, ma si presta ad un altro incontro di quantità. Il vero De Roon sta tornando.

Freuler 7,5: altra prestazione di spessore per il centrocampista svizzero. Si prende la rivincita con il Var che gli aveva annullato un gol nel primo tempo e serve a Ilicic l’invito per il 2-0. Mezzo voto in meno per il pallone perso malamente nel finale che rischia di mandare in porta Zaccagni.

Gosens 6: nella prima frazione di gioco non brilla. Anzi è quello che soffre più di tutti. Si riscatta servendo a Kurtic la palla del 3-0.

Ilicic 7,5: a Bergamo vive la seconda giovinezza. Si diverte e fa divertire. Chirurgico il suo sinistro dai sedici metri che vale il 2-0. (32’st Orsolini 6: anche in questo breve spezzone di partita dimostra di avere qualche numero)

Cornelius 6,5: questa volta non timbra il cartellino del gol, ma è molto importante la mole svolta in avanti. Un lavoro fatto di sponde e diversi assist. (19’st Kurtic 7: entra immediatamente in partita realizzando la rete che di fatto chiude il match).

Gomez 6,5: non è al cento per cento e si vede. Nonostante tutto si sacrifica e dal suo pressing su un difensore avversario nasce l’1-0 di Freuler (31’st Vido 6: guadagna qualche fallo utile a far rifiatare i compagni).

Gasperini 7: l’Atalanta gioca anche nel primo tempo ma è troppo leziosa, mentre nella ripresa diventa anche concreta. Altri tre punti che consentono alla Dea di risalire in classifica.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Piergollo almeno 7! Sull’azione del goal annullato ha salvato tutto!!!

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Anche io ho cominciato a seguire la dea in coppa delle coppe e da allora nn ho più smesso di seguirla nonostante le bufere di calcioscommesse. Mondo..."
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Ciao mister sono ambo amboni francesco mi hai allenato a Verdello in Eccellenza ti ricordi sei grande un abbraccio"
bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "Un vero tifoso della Dea sa perfettamente che si chiama "V"alter !!!"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche