Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Come a Genova, è sindrome pre Apollon: prima il vantaggio, poi la sconfitta

15 ottobre prima, 29 ottobre poi. Con l’Apollon Limassol sempre in testa, forse. Tante le analogie tra la trasferta di Genova e quella odierna di Udine, entrambe terminate con una sconfitta dopo essersi portati in vantaggio ed entrambe con un secondo tempo, apparentemente, con qualche pensiero in più all’impegno europeo. Perché rispetto alla gara del “Ferraris” una reazione nella ripresa quest’oggi si è vista. Ma, calendario alla mano, le due partite lontane dall’ “Atleti Azzurri d’Italia” hanno anticipato di qualche giorno il doppio impegno europeo (tra andata e ritorno) contro i ciprioti. A questo punto i tifosi sperano che, anche questa settimana, la Dea possa trionfare di giovedì.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti