Resta in contatto

News

Gigi Delneri: “La svolta è arrivata grazie al turnover”

delneri

Se la ride sotto i baffi Gigi Delneri dopo il successo con l’Atalanta: “La nostra squadra aveva problemi di conoscenza perché abbiamo tanti giocatori nuovi che vengono da paesi diversi, ma ora abbiamo uno spirito diverso. Certo il destino di un allenatore passa sempre dai risultati”.

Il ritiro? Serve se fatto in maniera giusta. È importante che ognuno conosca bene i suoi compagni, ma non solo calcisticamente, anche sotto l’aspetto delle personalità e delle culture – prosegue il tecnico di Aquileia -. Fofana? Ha grandi qualità, ha fatto tanto per noi, ma ora non è ancora in forma. Deve andare avanti per la sua strada sapendo che l’allenatore e il gruppo hanno fiducia in lui e tornerà quello dello scorso anno”.

Barak? È un giocatore con qualità e forza importanti, ora deve migliorare sull’aspetto tattico, ma ci sono altri giocatori di spessore su cui un tecnico deve contare. La nostra svolta è stata fare un turnover importante”.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

NN AVEVANO UN ITALIANO IN CAMPO .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Del Neri nel libro Nero!!! Esulta come avesse vinto chissà cosa…giuro non vedo l’lra che arrivi a Bg e te ne diamo tanti ma tanti(di gol eh ?)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma proprio contro costui dovevamo perdere!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

E’ ora di scendere con i piedi per terra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Veramente pur giocando male abbiamo regalato i tre punti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

caro Del neri vai a farti qualche partita di tennis, dopo le sei pappine contro la Juve sono arriv

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma che ca…dici. .rigore sbagliato daiiiiiiii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma che svolta, squadraccia, e bestemmiatore, il panettone non lo mangi cmq, rinegatore e falso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma va c… bigol….fino a stamattina ti c….. addosso e adesso fai il mourinho della situazione….vedremo a gennaio….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma va a c… Del Neri

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Ho avuto il piacere di averlo avuto prima come compagno poi come mister a fine carriera nell'OLBIA serie C. Che dire li capì fino in fondo il..."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Io ragazzino delle giovanili ..lui già capitano della prima squadra...ma due matti da legare...bei tempi!!!"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Incontrato casualmente il giorno di Atalanta Shakhtar Donestsk (era il 1 ottobre 2019) stavo nei paraggi di casa mia e stavo per dirigermi verso..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Era tifoso Viola"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Io ho la sua maglia. È stato un esempio per tutti, ama la nostra ATALANTA e per questo merita tutto il nostro affetto. Grande Gianpaolo....."

Altro da News