Resta in contatto

News

L’ex Bazzani: “La Spal può salvarsi”

Dal campo alla panchina il passo è stato breve per Fabio Bazzani. l’ex attaccante di Sampdoria e Lazio, ora è assistente di Serse Cosmi e appena può fa la spola da un campo all’altro del nostro paese.

Settimana scorsa è stato a Ferrara per osservare la squadra nelle quale ha militato nella stagione 2009/2010 contro il Genoa, sette giorni prima – invece – l’ha vista all’opera contro il Bologna e le impressioni sono state contrastanti: “La Spal a Bologna ha affrontato una squadra che in quel momento stava bene e che poteva giovarsi di un Palacio al top, che ha fatto la differenza: più sali e più ci sono singoli che sanno incidere in maniera determinante. Non è stata una bella Spal, ha sofferto il Bologna per buona parte della gara, ma ha avuto un grande merito: ha saputo riaprire la partita e tenerla in bilico fino all’ultimo. Contro il Genoa i biancazzurri hanno meritato di vincere, perchè sono stati più cinici. Erano in palio punti dal valore doppio: se non li conquisti, si complica. Queste partite vanno portate a casa, alla fine possono spostare gli equilibri, anche perchè nel girone di ritorno sarà dura conquistare qualche punticino contro le prime sei o sette della classifica. Dunque, è stato importante battere il Genoa“.

Bazzani si dice ottimista anche sulle possibilità di salvezza dei ferraresi: “Ha tutte le potenzialità per farcela. Se qualcuno, dopo il buon inizio, si era illuso che potesse essere facile, vuol dire che non conosceva la serie A: è dura anche per chi la frequenta da un po’, figuriamoci per una neofita – ha detto a Lanuovaferrara -. Il Benevento è condannato, la Spal se la gioca tranquillamente con le altre. In A ci stanno dei passaggi a vuoto, anche prolungati a causa delle forza delle avversarie. La Spal dopo tre ko di fila non ha perso fiducia ed entusiasmo, voleva e doveva battere il Genoa e c’è riuscita. Brava“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Di cosa parli? Oggi trovare un terzo portiere disposto a fare panca per sempre in serie A è difficilissimo, visto che magari in B prenderebbero molti..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da News