Resta in contatto

News

Le otto fatiche nerazzurre

Il Corriere della Sera – Bergamo in edicola questa mattina analizza il tour de force che attenderà l’Atalanta alla ripresa del campionato, dopo la sosta del weekend per le Nazionali. Da quando riprenderanno le gare ufficiali, il 19 novembre a San Siro contro l’Inter, la compagine orobica sarà costretta in un mese a disputare ben otto incontri: cinque di Serie A, due di Europa League e uno di Coppa Italia (Bari o Sassuolo le avversarie). Le ultime due sfide con Apollon e Spal hanno confermato la necessità della squadra di riposare, nonostante le statistiche della Lega Calcio dicano che l’Atalanta è al quarto posto per km percorsi (110,46 di media a partita), seconda per tackle (19,1 per gara) e sesta per tiri verso la porta. Numeri che analizzano la quantità di gioco, non la qualità che dipende spesso dalla lucidità. Non è un caso che il reparto più soddisfacente sia la difesa, dove Gasperini ha quattro titolari che ruota in maniera quasi scientifica.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Perfettamente d'accordo con te. Obbligarieta delle calze maglie nelle serate invernali.non se ne può più di questi infortuni."

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sarei più propenso a rinunciare a Ilicic, nonostante lo ritenga un fuoriclasse, quando è in palla. ..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Altro da News