Resta in contatto

News

Diritti tv: entro metà dicembre apertura buste

Entro metà del mese prossimo ci sarà l’apertura delle buste per i diritti tv in Italia, triennio 2018/2021. Lega Calcio e Infront, sperano di mettere in cassaforte circa 1 miliardo di euro, in modo da arrivare alla cifra complessiva stimata 1 miliardo e 400 milioni di euro, comprendenti i 371 milioni arrivati due mesi fa dalla Img per i diritti esteri. Ma l’esborso di soldi non si arresterà qui. Ci sono ancora da assegnare i diritti (sempre triennali) di Coppa Italia e Supercoppa italiana, da anni appannaggio della Rai. Si tratta di altri 18-20 milioni di euro, con interessata anche La 7 di Urbano Cairo.

Tornando al campionato Sky vuole il colpo grosso. Oltre a trattare i mondiali di Russia 2018 per tutte le partite, come è stato per quelli del 2010 in Sudafrica e 2014 in Brasile, la tv di Rupert Murdoch (che ha già i diritti di Champions ed Europa League dal 2018 al 2021) con la Serie A sarebbe infatti la vera padrona del calcio in tv. Un’offerta senza precedenti ai propri clienti. Infatti Sky, nel prossimo bando per il campionato (come riporta Repubblica.it) dovrebbe mettere sul piatto circa 500 milioni. Anche se ci sono voci, e timori, che possa scendere un po’, arrivando così a meno di quello che si aspettano Lega-Infront.

Infine c’è da capire che cosa farà Mediaset Premium. La rete di Berlusconi non ha infatti partecipato all’asta della scorsa estate (troppi 261 per il pacchetto del digitale). Ma ora tutto può cambiare. Infatti, con Adriano Galliani alla presidenza, punta ad avere le migliori otto squadre dal punto di vista degli ascolti, anche se non vi è alcuna intenzione di spendere più 370 milioni come accaduto in  passato. In casa Biscione si potrebbe arrivare al massimo a 220 milioni di euro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"El Tanque" nerazzurro

German Denis

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Il Vin Diesel di Bergamo

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Non basta Boga per comporre una formazione vincente,bisogna acquistare giocatori piu' forti e veterani dalle squadre piu' forti ."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Non penso proprio: Papu era tutt'altro giocatore e più determinante."

Var e arbitri, che gran rottura. Come dovrebbe comportarsi l’Atalanta?

Ultimo commento: "Giuseppe Elia con tutto il rispetto che si merita una turca. “: VAI A CAGARE”"

SONDAGGIO – Viste le condizioni di Zapata, cosa deve fare l’Atalanta?

Ultimo commento: "Ora una parola sola .... svecchiare per ripartire con Mr. Gasperini Forza Atalanta"

Altro da News