Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

“Senza tregua”: la grinta di Spalletti

inter

Luciano Spalletti non è notoriamente un allenatore al cloroformio, di quelli che promanano saggezza mentre regalano chicche di filosofia calcistica spicciola a uso e consumo dei giornalisti. Il tecnico di Certaldo appartiene alla schiera degli adrenalinici e, anche in una fase di relativa stanca mediatica come quella delle sessioni di allenamento a ranghi ridotta a causa dell’assenza dei nazionali, vuole tenere sul pezzo i resti dell’organico dell’Inter durante la preparazione al Sunday Night di San Siro contro l’Atalanta alla ripresa delle ostilità.

Una forma mentis da allenatore 3.0 che non disdegna i social network, usando Instagram per lanciare il suo nuovo motto, da uomo in sella alla terza forza di campionato che non s’accontenta mai: #SenzaTregua, l’hashtag destinato a diventare il tormentone di questo scorcio d’autunno all’inseguimento del vertice. Accompagnato a una foto da sergente di ferro alla Pinetina di Appiano Gentile e soprattutto da una didascalia che promette battaglia: “Il triplice fischio ha indicato la fine della partita e l’inizio di quella successiva”. Come dire che dopo il mancato bottino pieno casalingo col Torino all’ora di pranzo c’è la voglia matta di mangiarsi la Dea a cena.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News