Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Passione stadi: il Goodison Park di Liverpool

Il Goodison Park è uno stadio situato a Liverpool, in Inghilterra ed ospita le partite casalinghe dell’Everton. L’attuale capienza è di 40.157 posti contro i 60.000 ancora disponibili all’inizio degli anni ’70, mentre il record di presenza risale al derby contro il Liverpool nel 1948: 78299 spettatori.

E’ suddiviso in più settori: la Main Stand è composta da tre anelli, completati nel 1971, al costo di un milione di sterline, seguenti alla demolizione delle precedenti strutture risalenti al 1909.  La Main Stand, che letteralmente in inglese significa “Settore Principale”, è inoltre sede delle conferenze dopo partita e delle infermerie. Con nove suites ed undici stanze interne, il Goodison Park si trasforma in luogo per conferenze, matrimoni, incontri e feste. La Bullens Road è composta invece da due anelli. In origine, gli anelli con posti a sedere erano solamente due, la parte superiore ed il terrazzo inferiore. Il “The Paddock” fu reso settore con posti a sedere solamente nel 1963. La Bullen Road è anche sede del settore ospiti. La Gwladys Street End, come la Bullens Road è composta da due anelli ed è divisa in Upper Gwladys and Lower Gwladys. Dietro la rete a nord del Goodison Park, la Lower Gwladys può essere denominata come il settore più infuocato e appassionato. In caso di vittoria alla monetina, ad inizio partita, il capitano dell’Everton sceglie sempre di giocare il secondo tempo di fronte alla Gwladys Street End, ormai tradizione sfociata in una sorta di superstizione. Nella parte Sud del Goodison Park, dietro la rete, si trova infine la Park End: successivamente alla decisione della UEFA di ospitare gli Europei in Inghilterra, il Goodison venne selezionato per ospitarne alcune partite. L’Everton decise così, di ammodernare la Park End scegliendo di dividerla in due anelli. Ma il secondo anello non fu mai costruito a causa degli insostenibili costi e dalla scelta del patron Peter Johnson di far rimanere la Park End un solo ed unico blocco.

L’arrivo dell’Everton a Goodison Park combacia con la nascita del Liverpool, ovvero il 1892. Sino ad allora infatti la squadra aveva giocato le sue gare casalinghe per otto anni niente meno che ad Anfield, il campo che diventerà sinonimo di Reds. Qui aveva anche vinto il suo primo titolo nella stagione 1890/91.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche