Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Chi troverà l’Atalanta ai sedicesimi?

Raggiunta la qualificazione alla seconda fase di Europa League, è iniziata a diffondersi una domanda: chi potrebbe incontrare l’Atalanta ai sedicesimi?

Se l’è chiesto anche L’Eco di Bergamo, che oggi prova a ipotizzare possibili avversarie, anche se il quadro non è ancora completo. Soltanto lunedì 11 dicembre alle 13 a Nyon in Svizzera con il sorteggio dei sedicesimi si saprà con certezza il nome.

Nel frattempo l’Atalanta si concentrerà per la partita di giovedì 7 dicembre contro il Lione che potrebbe portare assicurare il primato del girone e quindi di essere considerata testa di serie.

Obiettivo prima fascia, perché significherebbe innanzitutto evitare le big e poi giocare il ritorno dei sedicesimi in casa.

Il principale spauracchio è rappresentato dalle retrocesse dalla Champions League perché non è vero che le teste di serie le evitano automaticamente. Arrivando primi o secondi c’è la stessa possibilità di incrociarle: la differenza è tra le migliori e le peggiori terze.

Ai sedicesimi di Europa League parteciperanno trentadue squadre, ventiquattro delle quali provenienti dai dodici gironi. Le otto squadre arrivate terze nei gironi di Champions League si dividono in due sottogruppi, in relazione ai punti ottenuti nella prima fase: le prime quattro sono teste di serie.
Le regole dicono che l’Atalanta non potrà incontrare un’altra squadra italiana né il Lione, proveniente dal suo stesso girone.

Se la prima fase della Champions finisse oggi ci sarebbero Atletico Madrid e Borussia Dortmund.
Però gli spagnoli hanno ancora la teorica possibilità di raggiungere la prima fascia, mentre i tedeschi saranno sicuramente in seconda, sempre a patto di passaggio del turno.

Vincendo il proprio girone, l’Atalanta sarebbe sicura di non incrociare l’Arsenal, Villareal e Salisburgo. Tra le squadre già qualificate, sarebbe meglio evitare lo Zenit di Mancini, Real Sociedad e Nizza.
Degli altri otto posti che saranno assegnati nell’ultima giornata a cui contendono in 17 squadre, le più pericolose sono Olympique Marsiglia e Athetic Bilbao.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News