Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Giovedì a Reggio c’è il russo Eskov, arbitro con un passato da calciatore

Sarà il russo Aleksei Eskov a dirigere Atalanta-Olympique Lione di giovedì sera. Originario del kraj (suddivisone russa per gli stati federali) di Stavropol’ e trentanovenne, è da otto anni direttore di gara della massima serie del proprio Paese d’origine.

Dal 2011 è anche arbitro internazionale. Interessante è senza dubbio la sua storia, visto che Eskov vanta un passato di livello da giovane calciatore. Era molto promettente in tenera età, tanto da convincere il Montpellier a portarlo nel proprio settore giovanile a 17 anni. Poi il ritorno in patria, con un passaggio anche per le squadre riserve di CSKA, Rostov e Dinamo Mosca.

La carriera però non rispetta le promesse iniziali: ciò lo porta al ritiro nel 2003 e al passaggio ad un’altra avventura, sempre nel mondo del calcio. Stavolta certamente più ricca di soddisfazioni.

Sarà assistito dai guardialinee Mosyakin e Demeshko, dal quarto uomo Danchenko e dai due arbitri addizionali Vilkov e Moskalev.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti