Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lione, senti Aulas: “Barcellona, giù le mani da Aouar”

11 presenze e 1 gol (al Digione) in Ligue 1, 4 e 1 (all’Everton, in casa) in Europa League. Houssem Aouar, jolly di centrocampo del Lione, a soli 19 anni è già oggetto degli appetiti delle big in giro per il Vecchio Continente. Ma sull’interesse del Barcellona il presidente dell’Olympique, Jean-Michel Aulas, si è espresso in modo netto: “L’ho letto ed è abbastanza sorprendente perché è contro il diritto del lavoro nel campo del calcio”, è stata la sua premessa a margine dell’assemblea generale di OL Group.

“Non esiste il diritto di contattare un giovane o meno – ha spiegato il vertice societario del Rodano -. Sono stato con il presidente del Barcellona lo scorso lunedì a Venezia perché avevamo il consiglio direttivo della ECA (European Club Association), abbiamo fatto il viaggio insieme. Questo è quanto successo”. Aouar è ​​stato supervisionato più volte dai blaugrana della Catalogna.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News