Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cristante: “Gara ben interpretata. In Europa non ci sono mai partite chiuse”

“Abbiamo interpretato bene la partita, siamo stati bravi a sbloccarla subito e a gestirla dopo la rete dell’1-0 – spiega Bryan Cristante ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria sul Lione. Avevamo voglia di chiudere bene il girone e di vincere davanti ai nostri tifosi”.

“Eravamo carichi per questa competizione che in tanti giocavano per la prima volta e ci tenevamo a far bene – prosegue il centrocampista di scuola Milan –. In campo europeo non esistono partite chiuse perché le avversarie giocano fino alla fine per fare gol. E’  importante star bene e rimanere concentrati fino al triplice fischio finale. Per quanto mi riguarda sto facendo bene, come tutti i miei compagni. Voglio dare il mio contributo e voglio lavorare. Abbiamo ancora tanti impegni e non penso al domani. Le voci fanno piacere, ma ci sarà tempo per parlarne. Gasperini? Fa lavorare e ha fiducia nei giovani dando loro la possibilità di mettersi in mostra”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News