Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

I precedenti del Lione con le italiane

La sfida tra Atalanta e Lione, per il primato nel Gruppo E, è solo una  delle innumerevoli sfide tra la formazione francese e una squadra italiana. Ad ora, in competizioni UEFA (Coppa Intertoto, Coppa Uefa, Champions League, Europa League), l’OL ha giocato un totale di 25 partite contro ben 9 squadre italiane diverse. Il bilancio dei transalpini è il seguente: 8 vittorie, 7 pareggi e 10 sconfitte.

L’ultimo incrocio risale ovviamente allo scorso 28 settembre, quando l’Atalanta, grazie alla punizione del Papu, uscì con  un buon punto dal Groupama Stadium.

L’unica che non è mai riuscita a battere il Lione è la LazioInfatti, la squadra biancoceleste, nella stagione 1995/1996 incontrò la squadra francese ai sedicesimi di Coppa Uefa perdendo sia in trasferta per 2 a 1 che all’ Olimpico per 2 a 0.

Contro l’altra squadra capitolina il Lione giocò a distanza di dieci anni partite valide per gli ottavi di coppa. Nella Champions del 2006/07, la vittoria per 0-2 in trasferta permise alla Roma di Totti di volare agli ottavi. Dieci anni più tardi, il biglietto per i quarti lo strapparono i francesi grazie alla vittoria per 4-2 in casa che rese inutile il 2-1 giallorosso al ritorno.

La sconfitta più roboante, il Lione l’ha subita dall’Inter  nella gara d’andata degli ottavi di finale della Coppa delle Fiere del 1957/1958. Un 7 a 0 allo Stadio San Siro che consentì ai nerazzurri di amministrare il risultato in trasferta non andando oltre l’1 a 1. Inter e Lione si affrontano nuovamente in Coppa Uefa nella stagione 1997/1998 e anche in quell’occasione, è la squadra nerazzurra ad aggiudicarsi il passaggio del turno grazie una vittoria per 3 a 1 al Parc OL che ribalta così la sconfitta interna di misura della settimana prima. Cinque stagioni dopo, nella fase a giorni di Champions League, la squadra francese riesce a non perdere con l’Inter, ottenendo un’importante vittoria a ‘San Siro’ ed un interessante 3 a 3 in casa.

Le milanesi non dicono però sempre bene al Lione che, nella stagione 2005/2006, incontra ai quarti di finale di Champions League il Milan di Ancelotti, ottenendo un misero 0 a 0 al Parc OL per poi perdere 3 a 1 a ‘San Siro’ quindici giorni dopo, dicendo così addio ad una storica qualificazione alla semifinale di Champions League.

Nei precedenti tra il Lione e le italiane, non mancano quelli con la Juventus. La prima gara ufficiale è stata in Europa League nella stagione 2013/2014. In quell’occasione, i bianconeri si imposero in entrambe le gare: a Torino, nella partita di andata finì 1-0 con rete di Bonucci a cinque minuti dalla fine, mentre in Francia 2-1 grazie ai gol di Pirlo e all’autorete di Umtiti. L’ultimo scontro tra le due è nell’ ultima edizione di Champions League: andata a Lione il 18 ottobre 2016, quando i bianconeri si sono aggiudicati il match grazie al gol di Cuadrado, realizzato al 76. 1 a 1 invece, è terminata la gara di ritorno allo Juventus Stadium.

L’eliminazione ai quarti della Coppa Uefa 98/99 per mano del Bologna di uno straordinario Signori, autore di una doppietta nel 3-0 dell’andata o l’incapacità di battere il Foggia nel doppio incontro ai gironi della Coppa Intertoto 78/79 sono forse tra i momenti meno brillanti del Lione in Europa.

Ben più fortunata a serie di incroci contro la Fiorentina nei gironi di Champions League. Nella stagione 2008/09, il pareggio in casa e la vittoria 1-2 a Firenze consentirono al Lione di passare il turno assieme al Bayern Monaco. Ottavi raggiunti l’anno dopo, alle spalle dei gigliati contro cui i francesi vinsero in casa e persero in trasferta.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Gran Bazar Atalanta !!! Qui si vende tutto ! Ecco la Politica di rafforzamento di Pagliuca !&"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Sembra che molti si siano dimenticati quali siano stati gli acquisti pretesi da Gasperini: Musso (dopo aver fatto fuori gollini, dato via gratis,..."

Gasperini e la rosa troppo lunga: chi deve levare le tende a gennaio?

Ultimo commento: "Boga via perché perde mille palloni e non ne recupera uno. Dannosissimo per l'Atalanta tenere un giocatore così vanifica il lavoro di costruzione..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Ma quale Gomez,questo boga corre corre e nulla più alza so' la crapa e arda doe te ndet besot"

Altro da Approfondimenti