Resta in contatto

News

Dea, il punto sul vivaio

primavera

Non è stato solo il successo della Primavera per 2-0 sul campo del Sassuolo (risultato che ha permesso alla squadra di Brambilla di portarsi a +3 sull’Inter seconda) a monopolizzare l’attenzione del weekend nel settore giovanile.

La Berretti di mister Lorenzi, grazie al successo per 5-0 sul campo del Pordenone, ha archiviato il girone d’andata prima ed è quindi campione d’inverno con 20 punti, uno in più di Inter e FeralpiSalò.

L‘Under 17 di mister Bosi ha allungato la striscia di successi consecutivi, battendo 5-1 l’Hellas Verona a Zingonia e portando a otto le vittorie di fila. La squadra sale così a 33 punti con undici vittorie in dodici giornate: ora sono 9 i punti di vantaggio sulla seconda e a una giornata dalla fine dell’andata, il titolo d’inverno è cosa fatta.

I Giovanissimi Regionali A di mister Giordani, battendo 4-3 la Cremonese nel recupero della sesta giornata, hanno chiuso il girone d’andata a 25 punti, portandosi a due lunghezze dal secondo posto occupato dall’Inter.

I Giovanissimi Regionali femminili di mister Oriunto hanno chiuso bene l’andata con il secondo 13-0 interno consecutivo: a farne le spese è il Real Meda. Le nerazzurre sono in seconda piazza con 24 punti, avendo vinto otto delle nove gare disputate.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News