Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

A tutto Petagna, tra sogni, futuro e gol

Quando si tratta di affrontare la Lazio o semplicemente di prendere in mano il morale della squadra, Andrea Petagna non manca mai, grazie al senso di responsabilità trasmessogli da Gasperini. L’anno scorso due gol in due partite contro i biancocelesti che per il regista offensivo della Dea sono uno stimolo.

“La Lazio è legata al mio primo gol in serie A. Regalai il bis al ritorno. Però abbiamo perso due volte su due lo scorso anno. Cambio volentieri una gioia personale con il successo di squadra – così il numero ventinove nerazzurro per l’Eco Di Bergamo – sette punti nelle prossime  tre partite non sarebbero male…. L’anno scorso abbiamo girato a 32 e confermarsi è sempre più complicato che piazzare l’exploit la prima volta. Ci sentiamo forti e non solo in Europa League”.

Appunto l’Europa, quella che ha regalato a Petagna altre notti di gloria e che sui sedicesimi, da mettere per ora da parte dice “Gara durissima, ma affascinante. Ha ragione Gasp: l’impatto a Dortmund sarà decisivo. Nei minuti iniziali rischi di sbandare, di pagare l’inesperienza. Noi dovremo stare sul pezzo subito in avvio. E poi c’è il ritorno a Reggio Emilia. Sarà dura pure per loro”

Ma fino a febbraio è obbligatorio mettere testa ad un campionato che può avere solo margini di miglioramento verso nuovi stimoli e… pronostici: “Contro la Lazio dico e spero 2-1 per noi. E va bene anche se non segno”

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Gran Bazar Atalanta !!! Qui si vende tutto ! Ecco la Politica di rafforzamento di Pagliuca !&"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Sembra che molti si siano dimenticati quali siano stati gli acquisti pretesi da Gasperini: Musso (dopo aver fatto fuori gollini, dato via gratis,..."

Gasperini e la rosa troppo lunga: chi deve levare le tende a gennaio?

Ultimo commento: "Boga via perché perde mille palloni e non ne recupera uno. Dannosissimo per l'Atalanta tenere un giocatore così vanifica il lavoro di costruzione..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Ma quale Gomez,questo boga corre corre e nulla più alza so' la crapa e arda doe te ndet besot"

Altro da News