Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Qui Milan, il futuro è nerazzurro

Che ne sarà di questo Milan? Le prossime due partite saranno importanti, se non fondamentali, per capire il futuro della squadra.

Prima di tutto il 23 dicembre arriverà a San Siro l’Atalanta, sua concorrente diretta nel secondo vagone per l’Europa League. Una Dea che, dai monitor di Milano, hanno visto mettere in campo la miglior prestazione di sempre contro la Lazio domenica sera: uno spauracchio per gli uomini di Gattuso già sconfortati, che temono una pioggia di fischi dopo l’ennesima débâcle casalinga.

Ma non è tutto perché le tinte nerazzurre saranno un incubo per i rossoneri: il 27 dicembre ci sarà infatti il derby della Madonnina contro i cugini interisti, valido per i quarti di finale di Coppa Italia. Una gara che porta appresso un valore simbolico, fomentato quest’anno dalla grande differenza in classifica delle due compagini, a 16 punti di distanza.

La pressione psicologica dei prossimi due impegni contro le ‘nerazzurre’ potrebbero stimolare il Milan o, sperano gli atalantini, scoraggiarlo in partenza.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News