Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Un Milan più nero che rosso, ecco le curiosità del momento buio

Dopo aver investito circa 230 milioni di euro nel mercato estivo il Milan si ritrova, a due giornate del giro di boa in campionato, con soli 24 punti in classifica divisioni in 7 vittorie, 3 pareggi e ben 7 sconfitte.

I rossoneri non totalizzavano così tante battute d’arresto nelle prime 17 giornate di Serie A dalla stagione 1981-82, anno dell’ultima retrocessione nella serie cadetta. In quel campionato, dopo 17 giornate i k.o. erano già 8. Nella sua storia il Milan era partito così male soltanto in quattro circostanze: 1930-31 (8 sconfitte), 1938-39 (nove sconfitte), 1941-42 (8 sconfitte) e, per l’appunto, nel 1981.

Nell’annata che, nelle intenzioni della nuova proprietà, avrebbe dovuto rappresentare quella della rinascita, oltretutto, il Diavolo ha già incassato 24 gol a fronte degli appena 23 messi a segno: di peggio, il Milan ha fatto soltanto in 6 occasioni, di cui l’ultima non tanto tempo fa, stagione 2013-2014, sotto la conduzione tecnica di Massimiliano Allegri.

——

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News