Resta in contatto

News

Gasperini: “Milan ottima squadra, ma per noi è importante vincere”

Venerdì di vigilia in casa Atalanta. i nerazzurri domani pomeriggio sfideranno il Milan in un incontro che potrà dire molto, se non addirittura moltissimo per la corsa all’Europa League, visto che i rossoneri sono, di fatto, uno degli antagonisti. Gian Piero Gasperini ha incontrato la stampa nel quartier generale di Zingonia e il primo pensiero è proprio per la gara di San Siro: “Il Milan è un’ottima squadra che magari sta disattendendo le speranze della vigilia, ma ha giocatori di valore. È una partita che conta molto e che affrontiamo al meglio. Il Milan ha fatto una campagna acquisti importante, ma alla fine abbiamo gli stessi punti. Cambia il punto di vista, la prospettiva: per loro è un male, noi siamo soddisfatti. Vincere potrebbe rivelarsi molto importante“.

Selle prestazioni della squadra – “Che giocatori abituati a giocare meno ci abbiano fatto raggiungere i quarti di Coppa Italia è un segnale positivo. Tre partite in sei giorni ovviamente ci obbligano al turnover”.

Sulla formazione anti Milan – “I dubbi sono legati a Palomino e Cornelius. Per noi Andreas può essere una soluzione importante, soprattutto se quando gioca dall’inizio riesce anche a segnare. Peccato che sia uscito acciaccato dalla partita di mercoledì col Sassuolo”.

Il bilancio in campionato  – “Inutile fare paragoni con l’anno scorso, sia in cima che in coda. Non c’è niente di definito, è più combattuto ed equilibrato: nelle ultime settimane ho visto voglia di risalire per rimanere attaccati al carro. I ragazzi hanno sempre avuto la volontà di recuperare dai tanti impegni anche nelle nazionali. La determinazione e la concentrazione sono aspetti decisivi per noi, a volte più di quello fisico: in generale stiamo vivendo tutti una bellissima esperienza”.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"El Tanque" nerazzurro

German Denis

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Il Vin Diesel di Bergamo

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Non basta Boga per comporre una formazione vincente,bisogna acquistare giocatori piu' forti e veterani dalle squadre piu' forti ."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Non penso proprio: Papu era tutt'altro giocatore e più determinante."

Var e arbitri, che gran rottura. Come dovrebbe comportarsi l’Atalanta?

Ultimo commento: "Giuseppe Elia con tutto il rispetto che si merita una turca. “: VAI A CAGARE”"

SONDAGGIO – Viste le condizioni di Zapata, cosa deve fare l’Atalanta?

Ultimo commento: "Ora una parola sola .... svecchiare per ripartire con Mr. Gasperini Forza Atalanta"

Altro da News