Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ipoteca sul futuro: il Milan cala il settebello

Nonostante la crisi tecnica apparente, il Diavolo può comunque calare un settebello sul tavolo da gioco come ipoteca sul proprio futuro. I tempi di Lodetti, Trapattoni e Prati, tra i Cinquanta e i Sessanta, sono lontani. Figurarsi quelli di Galli, Baresi, Costacurta e Maldini.

Nondimeno, nella rotazione del Milan, come ricorda Pietro Guadagno sul Corriere dello Sport di oggi, trova posto un numero considerevole di nati o cresciuti nel settore giovanile rossonero. Gianluigi Donnarumma e la sua riserva, il fratello maggiore Antonio, ne sono esempi lampanti. Un titolare pressoché fisso come Ignazio Abate un altro.

Ce ne sono per tutti i gusti, di canterani pronti a dire la loro in un progetto da svecchiamento precoce. L’esterno Davide Calabria e il suo collega mancino Luca Antonelli, figlio d’arte: il padre Roberto, detto Dustin, era tra i fantasisti dello scudetto della Stella col Barone Nils Leidholm e un Gianni Rivera al passo d’addio. Quindi, dalla cintola in su, Manuel Locatelli, strappato all’Atalanta ancora ragazzino, e Patrick Cutrone.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News