Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Milan-Atalanta, le pagelle nerazzurre

L’Atalanta espugna anche San Siro e supera 2-0 il Milan grazie alle reti di Bryan Cristante nella prima frazione di gioco e di Josip Ilicic nella ripresa. Ecco i nostri giudizi.

Berisha 6: non benissimo in un paio di uscite, si riscatta deviando un velenoso tentativo di Montolivo.

Toloi 7: non ha clienti facili, ma non gli fa vedere pallone. Gioca d’anticipo, rubando palloni anche in zone alte del campo.

Caldara 7: in difesa non sbaglia una virgola, in avanti è sempre pericoloso ogniqualvolta c’è una palla inattiva.

Masiello 7: vale lo stesso discorso fatto per Toloi. Non perde mai l’uomo, alza un muro invalicabile.

Hateboer 6,5: sulla destra non ha lo spazio che vorrebbe, ma ci prova comunque. Bene quando ripiega.

De Roon 7: lo avevamo già visto in crescita in Coppa Italia contro il Sassuolo e si ripete a San Siro. Non sciupa un pallone, sempre al posto giusto.

Freuler 7: sbaglia pochissimo in mezzo al campo e non concede varchi ai rossoneri. Novanta minuti e rotti di sacrificio, quantità e qualità.

Spinazzola 6,5: diligente sulla sinistra, garantisce il necessario apporto in fase difensiva e regala un assist perfetto a Ilicic per lo 0-2.

Cristante 7: ancora lui. Sfrutta un’incertezza di Donnarumma e realizza la sesta marcatura in campionato. Collante fra le linee, gioca ad inserirsi ma garantisce anche la necessaria copertura. (34’st Kurtic sv).

Petagna 6: non conclude praticamente mai verso la porta difesa da Donnarumma, ma svolge un lavoro utile a far salire la squadra (19’st Ilicic 7: fa cilecca al primo tentativo, non sbaglia il secondo. Aggiunge qualità nella mezz’ora conclusiva).

Gomez 6,5: la rete continua a mancargli, ma finché segnano gli altri va bene così. Innesca l’azione dello 0-2 di Ilicic.

Gasperini 8: San Siro non è mai un campo facile da espugnare. L’Atalanta soffre un po’ nel primo quarto d’ora, ma esce alla distanza. Nella ripresa gioca da grande squadra: non pare mai intimorita e chiude i conti con Ilicic.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche