Resta in contatto

Approfondimenti

La metamorfosi di Cristante

Bryan Cristante, partito da Milano alla volta del Portogallo nell’estate 2014, è diventato un gran bel giocatore. Dopo gli esordi positivi tra le fila rossonere ed un momento poco felice in Portogallo, il centrocampista friulano si è ritrovato grazie al mondo-Atalanta e, soprattutto, grazie ai suoi importantissimi miglioramenti.

Di lui stupisce soprattutto il feeling con il gol, dote su cui non in molti un paio di anni fa avrebbero scommesso avrebbe mai avuto. Decisiva la capacità del ragazzo in zona gol, che sono già dodici in meno di un anno solare, contando anche l’Europa League. Numeri pazzeschi, che ora fanno di lui un probabile uomo mercato delle prossime sessioni, forse addirittura già a gennaio…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Colpa di Musso solo sua ci ha buttato nel cesso almeno 6 punti per essere indulgenti"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Il 67% di voi è soddisfatto della campagna abbonamenti

Ultimo commento: "Certamente sì molti " morti di fame" hanno la memoria corta ... vorrebbero nello stadio quasi nuovo entrare da portoghesi , non vi stanno bene i..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da Approfondimenti