Resta in contatto

Approfondimenti

Primavera, una sconfitta che fa chiudere l’anno con un po’ di amaro in bocca

La sconfitta di ieri pomeriggio sul campo di Caselle contro il Chievo ha lasciato parecchio amaro in bocca all’Atalanta di Massimo Brambilla, che pure conserva (non più in solitaria ma a pari merito con l’Inter) la testa del Campionato Primavera 1.

I nerazzurri hanno giocato una gara non di grandissimo livello, concedendo diverse occasioni da gol a una squadra dal tasso tecnico buono ma non comunque pazzesco, specie se si valuta la grande qualità dell’organico nerazzurro ed il campionato impressionante finora disputato da Bolis e compagni.

Ieri la squadra è parsa anche poco incisiva in zona gol, con Barrow e Nivokazi che comunque hanno provato a pungere i veronesi senza riuscirci.
Ora si va in vacanza fino ai primi di gennaio, quando riprenderanno gli allenamenti, nella speranza di vedere poco spesso gare come quella di ieri.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Colpa di Musso solo sua ci ha buttato nel cesso almeno 6 punti per essere indulgenti"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Il 67% di voi è soddisfatto della campagna abbonamenti

Ultimo commento: "Certamente sì molti " morti di fame" hanno la memoria corta ... vorrebbero nello stadio quasi nuovo entrare da portoghesi , non vi stanno bene i..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da Approfondimenti