Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Verso il calciomercato/3: nessun big sarà sacrificato

Il reparto meglio assortito è sicuramente l’attacco. Con Bryan Cristante, Papu Gomez, Andreas Cornelius, Andrea Petagna, Josip Ilicic, Jasmin Kurtic, Riccardo Orsolini e Luca Vido, Gasperini può sbizzarrirsi e trovare mille modi per mandarli in campo in efficacia considerando che in questo pacchetto non ci sono doppioni ma tutti giocatori di qualità in grado di coprire più posizioni sul fronte offensivo.

Iniziando l’analisi da quella che può essere la prima punta, troviamo Andrea Petagna e Andreas Cornelius. Il primo è tutto fuorché un attaccante d’area, ma è uno di quelli che macina chilometri portando a spasso i difensori e aprendo varchi a esterni e centrocampisti, mentre il secondo è più una punta di peso abile a fare sportellate, ma con una maggiore visione della porta rispetto al compagno. Difficile quindi pensare a un inserimento in questo ruolo, soprattutto considerando che in caso di necessità possono essere impiegati anche il giovane Vido – che potrebbe rappresentare l’unico sacrificio al fine di fargli fare esperienza – oppure il bomber della Primavera Musa Barrow, senza dimenticare che anche Josip Ilicic sa ben destreggiarsi nel ruolo di falso nueve.

Arretrando a coloro che si possono considerare esterni, trequartisti o fantasisti nulla muterà. Gomez, Ilicic, Cristante e Kurtic offrono le dovute garanzie fisiche, qualitative e realizzative per pensare di poter muovere qualcosa. Il talento di scuola Milan verrà riscattato dal Benfica per poco meno di cinque milioni di euro e resterà in nerazzurro almeno fino a giugno, Ilicic sta trovando continuità di rendimento, il Papu è fondamentale nella scacchiera di Gasperini e Kurtic rappresenta il perfetto e diligente soldatino da inserire quando necessario. Senza dimenticare il giovane Riccardo Orsolini: nonostante il poco spazio trovano finora, l’esterno di scuola Juventus non si muoverà da Bergamo per proseguire il percorso di crescita intrapreso con Gasperini.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Calciomercato