Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Padoin: “L’Atalanta è fortissima, ma dobbiamo tornare a fare bene”

In vista della partita di sabato a Bergamo, alla Gazzetta dello Sport parla Simone Padoin, 33 anni, ex nerazzurro e cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, dal 2016 a Cagliari, dove è considerato l’anima della squadra isolana.
Finora ha disputato 18 partite su 18 con 1503 minuti all’attivo. Con Rastelli prima e con Lopez poi, Padoin è sempre stato ritenuto indispensabile.

La scorsa partita il Cagliari è stato sconfitto in casa contro la Fiorentina: «Abbiamo perso le caratteristiche che ci devono contraddistinguere: atteggiamento, determinazione, voglia di sacrificarsi. Peccato perché fin lì avevamo fatto bene. Serve soltanto tenere la testa bassa e pedalare. Sperando che la brutta prova di venerdì sia stata solo un fatto isolato. Il gruppo è consapevole. L’importante è non deprimersi. Lopez è bravo e ha lavorato con grande impegno»

Per Padoin, sabato sarà un bel ritorno a Bergamo: «Ho trascorso anni bellissimi. Loro sono fortissimi e Gasperini ha fatto davvero un gran lavoro. Ma noi proveremo a tornare quelli che hanno fatto bene con Bologna e Roma».

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News