Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

de Roon: “Posso ancora migliorare. Voglio restare a Bergamo il più a lungo possibile”

La conversazione con de Roon che L’Eco di Bergamo propone oggi sulle sue pagine riguarda anche le prospettive di crescita del giocatore, che afferma: «Con Gasperini ho appreso movimenti, posizioni e schemi nuovi. E ora mi trovo a mio agio nel nuovo modulo. Mi piace molto. Completa il mio bagaglio. Posso migliorare nella capacità di inserimento in attacco. E nel prendersi magari qualche rischio in più in fase di impostazione e di possesso palla. Ho sempre fatto l’equilibratore. Non sarebbe male contribuire con qualche assist e giocata decisiva in più».

La prestazione con i nerazzurri potrebbe dare chance con la nazionale olandese«L’Olanda deve ripartire dopo la mancata qualificazione al Mondiale. Potrei portare la mentalità vincente che si respira qui. In Olanda sembra che il possesso palla e il gioco siano più importanti del risultato. Per me la priorità è sempre vincere». 

Conferma poi di voler restare a Bergamo il più a lungo possibile: «Sono andato via dopo un anno perché giocare la Premier League era un sogno. Ma poi ho voluto tornare a Bergamo a tutti i costi. La società è in continua crescita, gioca in Europa, la città è bellissima, la mia famiglia si è ambientata bene».

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News