Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini: “Battiamo il Cagliari per puntare al sesto posto”

È un Gian Piero Gasperini più che mai determinato quello che ha incontrato la stampa alla vigilia di Atalanta-Cagliari: “Vincendo domani chiuderemmo in modo molto soddisfacente il girone d’andata: girare a trenta punti significherebbe poter puntare al sesto posto se non addirittura ripetere lo scorso campionato. L’obiettivo della società è lavorare con le proprie forze puntando al meglio“.

Il bilancio del 2017 – “È stato un anno straordinario sotto tutti gli aspetti, siamo in corsa in tutte e tre le competizioni. Sulla spinta dei risultati ottenuti l’ideale nel 2018 sarebbe mantenere uno standard alto: l’Atalanta ha tutto per starci, da una società che sa programmare a un pubblico appassionato a giocatori di spessore. Ha tutto per regalarsi delle soddisfazioni”

Sugli avversari – “Il Cagliari ultimamente ha perso qualche punto, ma teoricamente può far parte del gruppo delle squadre che stanno dal settimo al dodicesimo posto. A un certo punto sembrava potersi inserire più in alto”.

Sul momento dei nerazzurri – “Abbiamo sempre fatto ottime gare, senza raccogliere molti risultati positivi almeno all’inizio del campionato, poi pian piano siamo cresciuti di condizione e dopo l’ottimo cammino europeo c’è stata la risalita in classifica. Martedì abbiamo la Coppa Italia a Napoli, poi in campionato c’è la Roma. La più importante del trittico però è col Cagliari. E al massimo i cambiamenti potranno riguardare quattro giocatori, non certo dieci”.

Sul cammino in Europa – “Le vittorie in Europa League sono un’iniezione di autostima e di fiducia, ma oltre a quella eclatante in casa dell’Everton ha contato moltissimo la prima in trasferta in serie A, quella col Genoa”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
calciomercato

Sondaggio: come dovrebbe comportarsi l’Atalanta dopo la pubblicazione delle intercettazioni?

Ultimo commento: "Dalle intercettazioni emergono situazioni poco chiare, a parte parzialmente e in modo non inequivocabile le plusvalenze fittizie. L'aspetto rilevante..."

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Boga via e buona fortuna. Ma il buco è in mezzo al campo senza il miglior Freuler perdiamo partite a raffica . Serve comprare un centrocampista..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Ok ma importante che rinforzi il centrocampo perché mancano incontristi puri capaci di aggredire e recuperare palloni invece che lasciar giocare..."

Altro da News