Resta in contatto

Calciomercato

Attacco e difesa: Sarri vuol parlare spagnolo

Quando si riaffaccia una qualunque finestra di calciomercato, immancabilmente il mondo del pallone è scosso da voci che nemmeno gli spifferi di tramontana. Non fa eccezione il Napoli, prossimo avversario dell’Atalanta nel quarto secco a Fuorigrotta di Coppa Italia. Bisognoso di un attaccante esterno e di un terzino sinistro. Perché Callejon e Insigne non possono tirare la carretta da soli e lo stesso Dries Mertens, il falso nueve più famoso dell’orbe terracqueo, talvolta soffre di affaticamento da superlavoro.

C’è poi la solita tiritera su Faouzi Ghoulam, operato al crociato anteriore destro il 3 novembre scorso e sempre in bilico sulle cifre della clausola rescissoria, da 35 a 50 milioni secondo le fonti. Per il suo ruolo l’affare è già fatto: in estate arriverà dal Benfica il ventiduenne spagnolo Alejandro Grimaldo per 30 milioni di euro. Quanto alla punta deputata a colpire dalla corsia, il primo nome fatto dagli organi di stampa è quello dell’ambidestro (calcia perfino le punizioni con i due piedi) del Bologna Simone Verdi, il cui cartellino ne costa 25, ma a Maurizio Sarri piacerebbe di più uno che conosce il campionato italiano e crea immancabilmente superiorità numerica, quel Gerard Deulofeu che è stato nel Milan di Vincenzo Montella ed è perciò appetito anche dal Siviglia.

Il Barcellona, che ha deciso di virare verso Coutinho del Liverpool (annunciato per errore dalla Nike: prima della rimozione dal sito ufficiale, era possibile addirittura la personalizzazione della maglia blaugrana…), non potrebbe garantirgli spazio e visibilità, nonostante il contratto in scadenza a giugno 2019, ed ecco riaprirsi una possibile parentesi tricolore. Quanto al jolly del centrocampo Zinedine Machach, svincolatosi dal Tolosa e ufficioso già dal 20 dicembre scorso, è il primo nella lista dei movimenti di riparazione in uscita: in mezzo c’è abbondanza, per il ventunenne francese dopo le firme (anche ancora non ci sono) si spalancano le porte del prestito al Carpi in B o al Chievo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato