Resta in contatto

Approfondimenti

Focus Under 17: steso ieri il Venezia, primato iperconsolidato

Atalanta under 17

Il Cesena non va oltre l’1-1 ad Udine e l’Atalanta continua a sognare ad occhi apertissimi. Sono ora 11 i punti di vantaggio sul trio inseguente formato dai romagnoli, dal Milan e dal Cagliari.

L’Atalanta di mister Bosi aveva già vinto (anzi stravinto) ieri a Scorzè. 0-7 il punteggio, per una squadra che si conferma vera e propria potenza di questo campionato.
Alcune delle competitors, inoltre (Inter e Milan in primis), hanno avuto una partenza ad handicap, che ha facilitato la fuga di Finardi, rientrato  ieri da un brutto infortunio: https://www.calcioatalanta.it/2018/01/14/finardi-campo-otto-mesi-lunder-17-capolista-ritrova-anche-suo-capitano/

La gara, a dirla tutta, era parsa combattuta e addirittura equilibrata nelle primissime fasi di gioco. Poi, dopo il gol di Cortinovis, che ha raggiunto con la doppietta di ieri Ghislandi a quota 9 nella speciale classifica dei cannonieri nerazzurri, il Venezia ha provato ad aprirsi.
Lì è cambiato tutto, perchè l’Atalanta ha saputo sfruttare al meglio la capacità dei propri uomini di sapersi inserire negli spazi.
Nella ripresa ritmi in fase calante, ma la Dea trovava altri quattro gol, anche grazie all’apporto delle riserva di lusso Bertini, arrivato in estate dal Cesena e attaccante davvero di grandissima caratura.
Quando ritornerà anche Piccoli dall’infortunio la concorrenza aumenterà, ma l’Atalanta può dire di avere tantissime frecce di qualità a disposizione nel proprio arco.

VENEZIA: Bonato, Stecchini (10’st Doria), Cecchinato (14’st Pupa), Beniamin (10’st Dei Poli), Kaiganic, Bassetto, Ervaz (24’st Masi), Bance, Pasqual (24’st Ricci), Cuomo (14’st Vecchiato), Pasqualato (10’st Cipolato). A disp.: Fabbian, Ros. All.: Rossi.

ATALANTA: Gelmi, Bergonzi, Brogni, Moukam (31’st Galati), Okoli (31’st Soccia), Milani, Ghisleni (24’st Campello), Gyabuaa, Ghislandi (17’st Kobacki), Cortinovis (24’st Bertini), Traore (17’st Finardi). A disp.: Avogadri, Raccagni, Albani. All.: Bosi.

MARCATORI: 10’pt Cortinovis (At), 24’pt Okoli (At), 35’st Traore (At), 1’st Traore (At), 19’st Cortinovis (At), 35’st Bertini (At), 39’st Kobacki (At)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti