Resta in contatto

News

Mehic subentra e decide, l’U17 rimonta il Cagliari e continua il cammino trionfale

L’Under 17 di Bosi continua la sua incredibile corsa e vince contro un ottimo Cagliari, forte di un’annata 2001 che si candida ad essere una delle più importanti degli ultimissimi anni transitate nel settore giovanile sardo.

Nella sfida tra la prima, per netto distacco, della classe e la terza si è comunque visto un discreto equilibrio a tratti, con l’Atalanta salita in cattedra nella ripresa.

Decisivo un colpo di testa di Mehic nel finale, che mostra i ragazzi di Bosi vincenti ancora una volta.

– La gara Gli inizi sono equilibrati, con il Cagliari che mostra buonissima capacità di palleggio e ha anche una buona occasione al 6′, con un diagonale di Contini a lato di poco.

Al 18′ passano gli ospiti, grazie ad un colpo di testa di Boccia sugli sviluppi di un corner dalla destra.
A questo punto l’Atalanta fa salire i giri del motore e si rende pericolosa con Ghisleni e Cortinovis, in entrambi i casi con tiri da fuori.

Il pari dei nerazzurri arriva grazie a un colpo di testa di Milani, che batte Ciocci sugli sviluppi di un corner battuto dalla bandierina di sinistra.

Nella ripresa gli orobici aumentano la propria pressione ma non riescono a pungere in modo eccessivamente pericoloso.
Traoré, un po’ fuori dal gioco nel primo tempo,  ci prova al 9′. Il tiro è a lato rispetto al palo destro della porta difesa da Ciocci. È ancora l’ivoriano a calciare da fuori  poco dopo il 20′, ma l’esito non è dei migliori questa volta.

Il Cagliari nei secondi 45′ agisce di rimessa e in qualche circostanza riesce ad imbeccare i suoi avanti in velocità. Bravo Okoli a fermare, in una di queste occasioni di contropiede, un Corda lanciato a rete.
L’occasione spaventa forse l’Atalanta, che continua a faticare a penetrare la ben organizzata formazione di Melis.
È però il subentrato Mehic a segnare il decisivo gol del 2-1, ancora di testa ed ancora sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News