Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Calcio in lutto per l’ex ct Vicini

Il mondo del calcio è in lutto per la scomparsa dell’ex commissario tecnico della Nazionale italiana Azeglio Vicini. L’ottantacinquenne allenatore di Cesenatico, che avrebbe spento le candeline il prossimo 20 marzo, è morto ieri sera nella sua abitazione di via Aldo Moro, a Brescia.

Nato a Cesena, Vicini militò da mediano nel Vicenza, nella Sampdoria e nelle Rondinelle dal 1963 al 1966. Entrato come tecnico nei ruoli federali dopo il biennio iniziale nella sua città adottiva, dal 1975 al 1986 fu alla guida dell’Under 23, poi Under 21, dell’Italia e quindi degli Azzurri senior.

In bacheca, un secondo posto dietro la Spagna nell’Europeo Under 21, il terzo ex aequo con la Germania nel 1988 vinto dall’Olanda sull’Unione Sovietica da cui perse in semifinale e lo stesso gradino del podio ai Mondiali italiani del 1990 perdendo con l’Argentina ai rigori e prevalendo sull’Inghilterra nella finale di consolazione.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News