Resta in contatto

News

Kulusevski in lista Uefa, Brambilla: “Gasperini ha occhio per il vivaio”

atalanta primavera

“Come mai proprio Kulusevski in lista Uefa? Dovreste chiederlo al mister”. Sorrisone di circostanza. Mister lo è anche lui. E con la emme maiuscola. Perché Massimo Brambilla ha ritrovato la testa con la sua Primavera monca del trio Bastoni-Melegoni-Barrow, scippato dall’elenco dei convocati fra i big per il Chievo. Ma il tecnico dell’Under 19 dell’Atalanta non se ne lamenta, anzi è contento: “La funzione del vivaio è essere al servizio della prima squadra per garantirne il ricambio generazionale. E comunque ho a disposizione un organico molto ampio: chi ha meno esperienza, senza quei tre a prendersi tre undicesimi delle maglie da titolari, ora può farsela mettendosi in luce”.

Il tema del giorno sarebbe il 3-1 alla Samp con qualche evitabile impaccio, ma il discorso cade giocoforza sul millennial che l’abbottonatissimo guru di Zingonia all’ora di pranzo aveva spacciato per semplice riempitivo della rosa per l’Europa League: “Questa scelta va vista come un messaggio positivo nei confronti di tutta la struttura e in particolare del settore giovanile, per il quale Gasperini ha sempre dimostrato un occhio di riguardo – sottolinea Brambilla -. Lui ha proprio occhio per i giovani, li vede in continuazione, li conosce tutti e poi fa le sue valutazioni. Le promozioni tra i professionisti sono un successo per tutti noi che ci lavoriamo su, non certo un depauperamento delle risorse. Chiaro, poi, che Bastoni, Melegoni e Barrow sono un valore aggiunto di qualità a livello di Primavera”.

La prossima settimana parlerà meneghino. E dirà molto delle ambizioni stagionali della truppa di baby in mano all’ex uomo d’ordine brianzolo, che gli appassionati più grandicelli ricorderanno in maglia Parma, Torino e Cagliari: “Domenica 11 ci giochiamo il primato con l’Inter, che abbiamo già battuto all’andata, ma l’appuntamento più sentito indubbiamente la semifinale di ritorno di Coppa Italia col Milan allo stadio di Bergamo – chiosa l’allenatore nei ruoli di Zingonia dal 2015, scudettato al primo colpo con l’Under 17 -. Avremo di fronte una squadra forte, compatta, brava a difendersi, in una partita serale in un impianto dove verranno a vederci molti più spettatori del solito. Serve un’impresa, ma ci crediamo. Oggi abbiamo assistito a gol e giocate come piacciono a me, in più è tornato Emmanuel Latte che conosce l’ambiente e i ragazzi come le sue tasche: ci darà una grossa mano”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News