Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La domenica del fair play tra Atalanta e Chievo

Un pranzo alla Casa del Giovane tra rappresentanti delle opposte tifoserie e un giro di campo all’insegna della speranza. È stato il menù ai margini della sfida tra Atalanta e Chievo, avversari sul rettangolo verde ma capaci di fraternizzare fuori.

Come il Club Amici dell’Atalanta di Marino Lazzarini e gli omologhi dei Mussi guidati da Vincenzo Panepinto: dopo un pranzo per decine di portacolori di ambo le fazioni, colombe e spumante offerte nel prefiltraggio della Curva Sud a nome del presidente ospite Luca Campedelli, ricorda l’edizione odierna de l’Eco di Bergamo, sono stati ricambiati con due enormi tranci di torta alle mele e pistacchi.

Poco oltre la riga di gesso, invece, prima che iniziassero le ostilità, ecco la corsa a perdifiato del maestro di sci e tedoforo Giorgio Scuri, che accompagnato dalle sue allieve ha portato altissima la bandiera dell’Associazione Ricerca Malattie Rare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News