Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Borussia, lo spauracchio sopravvalutato

Ma è davvero così forte questo Borussia Dortmund, caduto in Europa League dalla sorella maggiore delle coppe e passato di mano da un Peter (l’olandese Bosz) all’altro (il viennese Stöger)? L’edizione odierna de l’Eco di Bergamo, dati e fatti alla mano, esprime qualche dubbio al riguardo, nonostante si stia parlando della terza forza della Bundesliga.

Il Bayern, argomenta il quotidiano cittadino, è comunque di un altro pianeta, e la lotta per un’ulteriore qualificazione Champions è con Lipsia, Eintracht Francoforte, Leverkusen e Schalke. In un paio di mesi il nuovo tecnico ha rastrellato 15 punti in 7 partite, con 12 gol segnati e 6 subìti, sicuramente una media di gran lunga migliore ai 18 in 15 della gestione di chi l’ha preceduto.

Dietro i numeri, però, avversari non trascendentali come Mainz, Hoffenheim, Wolfsburg (pari casalingo), Hertha Berlino, Friburgo (ibidem), Colonia (ultimo) e Amburgo (penultimo). La chiave di questo scorcio di stagione è il nazionale belga Michy Batshuayi, chiuso al Chelsea da Morata: ha preso il posto del gabonese Pierre Aubameyang finito all’Arsenal mettendone tre in due partite.

Ma giovedì sera la tattica, conclude l’Eco, farà la sua parte: Stöger è prudente e, pur disponendo di incursori del calibro di Pulisic, Kagawa e Schürrle non si lancerà all’attacco contro un’Atalanta che nelle ultime otto trasferte ha lasciato sul campo soltanto quattro punti vincendone sei. E in Europa, amichevoli estive comprese (il Lilla al Trofeo Bortolotti, il Valencia, lo stesso Dortmund in Austria) ha vinto sette volte su nove pareggiando a Nicosia e Lione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News