Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Brambilla e una Primavera bigiognola: “Non siamo brillantissimi”

brambilla

Operazione controsorpasso fallita. La Primavera dell’Atalanta non va oltre il 2-2 casalingo con il coriaceo Hellas Verona e il suo condottiero, ormai privato vita natural durante del trio Barrow-Bastoni-Melegoni stabilmente aggregato ai big di Gian Piero Gasperini, deve accontentarsi dell’aggancio in vetta all’Inter – vincitrice di misura nell’anticipo con la Samp – a quota 40: “Non siamo in un momento particolarmente brillante, anche se la prestazione della squadra è stata tutto sommato soddisfacente – ammette Massimo Brambilla -. Ogni volta che gli avversari scendono verso la nostra area ultimamente prendiamo sempre gol. Davanti, per converso, non riusciamo a essere incisivi: lavoriamo bene sulle fasce e di palloni in mezzo ne arrivano, ma manca chi riesca a finalizzare la mole di gioco”.

Nel menù della quinta giornata di ritorno del massimo campionato di categoria, anche una doppia portata decisamente impalatabile: “Guth è ricaduto male saltando su un calcio d’angolo avversario e si temeva per il ginocchio, visto che si contorceva dal dolore, ma a quanto pare si tratterebbe solo di un problema muscolare – prosegue il tecnico dei nerazzurrini -. Carminati invece ha subìto una contrattura, niente di che. Valuteremo nei prossimi giorni”.

Se per il vice Bastoni sono pronte le alternative Del Prato o Salvi, mentre a sinistra è destinato a rientrare Migliorelli, il prosieguo del campionato mette in calendario due supersfide di fila davanti all’orizzonte della Baby Dea. La prima, lunedì 26 (14.30) a Solbiate Arno contro il Milan, avrà il sapore della rivincita per le semifinali di Coppa Italia concluse con due ko, mentre sabato 3 marzo (15) la Roma vorrà vendicare il 7-1 inflittole al “Tre Fontane” dall’allora pokerista Barrow e compagni: “Andiamo avanti per la nostra strada con tranquillità e fiducia, la stagione è ancora lunga e alla posizione prima della fase finale ci penseremo poi – chiosa Brambilla -. Si tratta certamente di due partite impegnative, ma siamo nelle condizioni di poterle preparare al meglio. Sono comunque soddisfatto dei miei, Latte ha dato l’apporto che si pensava e la rosa sta crescendo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News