Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’Inter crolla a casa del Genoa (2-0). Lo zampino di Zukanovic…

La prima autorete di Andrea Ranocchia in 186 presenze nel massimo campionato rompe il ghiaccio, l’immancabile ex di turno Goran Pandev issa il Genoa sull’onda del terzo bottino pieno di fila facendo andare alla deriva la banchisa di un’Inter da freddo polare. L’undici di Spalletti rimane temporaneamente quarto in classifica a quota 48 (più 2 sulla Lazio), a meno 2 dalla Roma ma 15 e 14 lunghezze sotto il Napoli e la Juventus.

Nell’anticipo serale di sabato a Marassi i nerazzurri sono andati in svantaggio a metà partita con una sfortunata carambola tra Skriniar, che tentava di rinviare un traversone dell’ex atalantino Zukanovic, e l’altro centrale difensivo che ha infilato involontariamente la propria porta. Nella ripresa passano 14 giri di lancetta ed ecco la palla di Laxalt, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, per il raddoppio in piena area del macedone. Grifoni di Ballardini ora in posizione tranquilla, dodicesimi a 30 punti, a 1 dalla Fiorentina che domenica affronta l’Atalanta.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News