Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini contento a sorpresa: “Gara sul filo, buona prestazione”

“Un buon risultato dopo una gara combattuta e difficile. La prestazione mi ha soddisfatto. Non è un punto che ci delude, la Fiorentina rimane a sei punti da noi. E ne abbiamo anche rosicchiato uno al Torino”. Gian Piero Gasperini sorseggia il classico bicchiere mezzo pieno accontentandosi dell’1-1 della sua Atalanta con una Fiorentina coriacea.

IL COLPO A FREDDO – “L’avvio è stato sofferto, questo tipo di gare viaggia sempre un po’ sul filo. Non riuscivamo ad accorciare: la Fiorentina usciva e ci prendeva alle spalle fin dal centrocampo con ripartenze secche”.

PETAGNA SALVA TUTTI – “Alla lunga abbiamo aggiunto l’intensità riprendendo il pallino del gioco mettendoci ad attaccare con ordine, nel finale avremmo certamente potuto affondare i colpi. Andrea, al di là del fatto che non segnasse da molto, ha giocato per la squadra e quando lo fa è un punto di forza”.

L’EX DI TURNO RIMPIANTO – “Mancini per noi è un ragazzo che vale molto, oggi non era proprio nel suo ruolo ideale ma si è messo anche a inseguire Chiesa. Ha una bella carriera davanti, non conosco le sue vicissitudini alla Fiorentina e non posso dire a quali livelli potrà arrivare”.

IL TURNOVER – “Sono soddisfatto sia della prestazione di quelli che giocano di più che degli altri. Bene Castagne e Gosens sulle corsie. Coperta corta a centrocampo? Lì abbiamo de Roon, Freuler e Cristante. Le uniche alternative sono giovani come Haas e Melegoni, quando si gioca con obiettivi importanti la rosa è quella”.

LA PARTITA DELL’ANNO – “Col Borussia giovedì saremo chiamati alla prestazione quasi perfetta, perché davanti avremo avversari bravi e con molti ricambi in panchina. Dovremo affinare la concentrazione dietro e sfruttare le occasioni”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News