Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Inter, la frecciata di de Boer: “Era tutto un casino”

“All’Inter si forma un blocco di sette-otto giocatori che taglia fuori gli altri. Non mi aspettavo una cosa del genere”. Uno sfogo, vero e proprio, quello che l’ex tecnico dell’Inter Frank de Boer (fresco di esonero, dopo l’esperienza al Crystal Palace) rilascia ai microfoni dell’emittente olandese Ziggo Sport.

“In Italia ho avuto complicazioni, non solo per quel che riguarda il linguaggio, ma anche per il modo di trasmettere i miei messaggi e le mie idee – spiega de Boer – Era un casino. I calciatori facevano ciò che volevano, non ho mai visto una cosa simile. La squadra non vedeva l’utilità di alcuni miei esercizi”. L’esperienza di de Boer in Italia si è conclusa nel novembre 2016, poche settimane dopo la sconfitta dell’Atleti Azzurri d’Italia contro l’Atalanta (2-1) con rete in extremis di Pinilla.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News