Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Petagna ritrova la via del gol, non la dimentichi giovedì

Andrea Petagna e la sua testa, che dopo cinque mesi ritorna al campo e al gol. La testa che non si fa ingannare dall’attesa dell’Europa e del Borussia, ma che resta fissa e concentrata alla rete alle spalle di Sportiello.

Una rete da attaccante puro, di razza, quella della punta nerazzurra. Che mancava all’appello, in Serie A, da troppo tempo: 20 settembre 2017, contro il Crotone, in casa.

Nel frattempo, qualche problema personale che non lo abbatte, tanti assist (ben tre) ai compagni. Ottima la sua fisicità che si fa largo tra gli avversari, prezioso il suo trascinare la sfera sempre nel più piccolo dei rettangoli verdi.

E due gioie europee, contro ApollonLione: adesso il Borussia Dortmund, ed una fame (di gol) ancora da saziare a dovere. A partire da giovedì.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti