Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini: “Abbiamo il 49% di passare, dobbiamo porre attenzione alla partita e non al contesto”

Gasperini: “È una partita di calcio e come tale va affrontata, aldilà delle emozioni. Le due squadre ora cercheranno di aver trovato delle soluzioni miglior, noi dovremo fare bene ciò che ha Dormund ha dato fastidio.
Il contorno più che la partita è importante, ma noi dobbiamo porre attenzione alla partita.
Marcatura speciale per Batshuayi? Ci sarà anche per Ilicic che all’andata ha fatto due gol. Il Dortmund è molto forte in attacco e loro sono stati bravi a sfruttare al meglio le nostre incertezze all’andata.
Ormai tutti sono abituati a giocare il giovedì e la domenica e non credo l’aspetto del nostro maggior turnover rispetto al Borussia possa incidere.
Sicuramente sarà una gara diversa domani rispetto alle altre perché giocata in 180′. Al momento è in vantaggio il Dortmund ma noi ci giocheremo le nostre possibilità.
Credo che il Borussia abbia due risultati ma il fattore campo incide quindi diciamo che loro hanno il 51% e noi il 49%.
Questo per noi in caso di successo sarebbe un punto di rendimento altissimo. Siamo arrivati qua senza che fosse previsto a inizio stagione e faremo di tutto per raccogliere i frutti del lavoro.
A Dortmund abbiamo fatto ottimi gol e creato situazioni importanti, l’atteggiamento è stato buono e in una platea inusuale per noi. Dovremo stare concentrati e credo che ambo le squadre giocheranno per vincere”.

Toloi: “Per me non c’è nessuna rivincita rispetto all’andata. Finora abbiamo fatto bene nel girone e non male nella prima partita. Abbiamo pagato gli errori ma c’è tutto aperto e abbiamo la possibilità di andare avanti”.

18:48 Ha inizio la conferenza

18:45 Ancora non si vedono il tecnico di Grugliasco e il centrale ex Roma

18:25 Nella pancia del Mapei Stadium dovrebbe iniziare tra una ventina di minuti la conferenza stampa di presentazione del match di domani. A parlare saranno, ovviamente, mister Gian Piero Gasperini e Rafael Toloi.
Per il brasiliano sarà importante, domani, mettersi alle spalle in modo netto e marcato i due brutti errori commeSsi al Signal Iduna Park giovedì sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News