Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La tattica dell’Atalanta spiegata

L’edizione odierna della Gazzetta dello sport propone l’analisi tattica dell’Atalanta, vista ieri contro il Dortmund

Con i movimenti di Ilicic e Cristante, i tedeschi sono andati in enorme difficoltà, restando senza punti di riferimento.

L’Atalanta è riuscita a costruire tante azioni pericolose grazie all’aiuto tra i reparti. Tutti i giocatori sono sempre pronti a darsi una mano. Ad esempio, Gomez e Ilicic sono gli attaccanti, ma si impegnano tantissimo in fase di ripiegamento e contribuiscono a mantenere la squadra corta e, in questo modo, sempre reattiva.

Grazie ai movimenti di Ilicic e Cristante e alla loro prepotenza atletica, i bergamaschi riescono quasi sempre a sfondare e a rendersi pericolosi nella zona calda del Dortmund. Da notare che il lavoro dei due è sempre supportato dagli inserimenti dei laterali: Hateboer a destra e Spinazzola a sinistra offrono la possibilità del passaggio e quindi dell’allargamento del fronte offensivo e costringono un avversario ad arretrare.
Il disegno tattico pensato da Gasperini è non dare punti di riferimento ai difensori tedeschi e cercare di sorprenderli sulla trequarti.

Cristante agisce da puro trequartista, va sempre in appoggio alla coppia di punte e, all’occorrenza, è pronto ad abbassarsi sulla linea dei centrocampisti per fare densità in mezzo. Con la sua potenza nelle accelerazioni e l’ottima tecnica realizza 41 tocchi, 35 passaggi (14 sbagliati), 9 recuperi, 7 duelli vinti, 3 dribbling riusciti. Per Ilicic: 65 tocchi, 9 duelli vinti, 6 recuperi, 2 tiri effettuati, 4 dribbling positivi e 4 falli subiti.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News